Vinitaly 2016

Abbiamo il piacere di comunicare che dal 10 al 13 aprile ci troverete al Vinitaly - STAND A2-A3 PADIGLIONE N. 6 Alto-Adige /Sudtirol. Venite a trovarci al nostro stand!

We are pleased to inform you that we will be at Vinitaly - STAND A2 A3 HALL 6 South Tyrol - from April 10 th to 13th April. Visit us on our stand!

Vom 10. bis 13. April werden wir auf der Vinitaly sein. HALLE 6 - STAND A2 A3. Besuchen Sie uns auf unserem Messestand!

Sauvignon DOC 2014 premiato a Mundus Vini!

Ancora una volta! Il ns. Sauvignon Doc 2014 ci ha preso gusto....

Premiato nuovamente, dopo l'annata 2012, con la medaglia d'argento al

concorso internazionale Mundus Vini 2015 di Neustadt (Germania).

 

And once again! Our 2014 Sauvignon DOC is getting used to it... Following up

on the 2012 vintage, the 2014 vintage was awarded the silver medal at the

2015 Mundus Vini International Competition in Neustadt (Germany).

 


Recensione AIES Pinot Nero 2011 Maso Thaler

Recensione del nostro Pinot Nero Doc 2011 del 2015.11.05 del Presidente, Gran Maestro Sommelier, Sig. Paride Cocchi dell’AIES Accademia Internazionale Enogastronomi Sommeliers:

"Amo il pinot nero, inutile negarlo.
Amo quest’uva difficile a tratti scorbutica e spesso lunatica, ma capace come pochi di emozionarmi, come il caso del Pinot Nero 2011 di Maso Thaler che ho degustato ieri sera.
Maso Thaler è una piccola realtà di una decina d’anni e fin da subito ha deciso di lavorare con quest’uva tutt’altro che semplice. Siamo a Gleno in provincia di Bolzano, poco sopra Montagna salendo sul Monte Corno, una delle zone più vocate d’Italia per il pinot nero, forse a mio modesto parere la migliore. Vigne in ottima esposizione e che grazie all’altitudine (630 m.s.l.m.) godono di ottima escursione termica, nessun diserbante fin dalla nascita, grande attenzione in cantina fanno si che questo Pinot Nero 2011 sia un prodotto di prim’ordine. La bottiglia è la borgognotta sormontata da un’etichetta bellissima, elegante e fine come poche, sfondo nero e cornice viola scritta gialla, sicuramente dona importanza alla tavola dove viene posta. Appena versato il primo calice mi colpisce il colore, rosso mattone scarico ma luminoso, come solo i pinot neri sanno essere, accosto il naso e i sentori sono in perfetto equilibrio. Fiori frutta e spezie, non manca proprio nulla, viole, rose e tanti frutti bosco con more ed amarene, qualche roteazione e si sprigionano i terziari, cioccolato amaro, note di rabarbaro liquerizia sono abbastanza nette e franche così come il leggero caratteristico sottile apparire selvaggio grazie ad un accenno animale che, onestamente, mi piace molto.
Passo all’assaggio e la prima cosa che mi viene in mente è: ammazza se è elegante!!! Poi più professionalmente sento una armonia ed equilibrio di fondo bellissima. Intenso e persistente nell’ingresso che si concentra soprattutto nel centro bocca, tannino armonioso e bello intenso, poi si allarga plasmando di fresca acidità di supporto al tannino. Il legno è appena accennato e molto piacevole, si percepisce bene l’uso a mitigare le sostanze dure in un dosaggio di assoluto livello. Sorso carnale e viscerale, dove c’è un ritorno di frutto succoso piacevolissimo che rimanda all’agrumato dell’arancia sanguinella. Finale lungo, lunghissimo dove si percepisce una sensazione minerale che ne impreziosisce la beva. Particolarmente armonioso ed assolutamente elegante fa della assoluta semplicità di beva una sua predominante caratteristica, e nonostante sia solamente un 2011, quindi con chiari segni di gioventù, l’ho trovato già molto piacevole da bersi, pardon, da degustarsi.
Consiglio di degustarlo in ampi calici a forma di tulipano, leggermente chiusi sull’imboccatura per concentrare i profumi ed ad una temperatura di 14° 16°, quella che c’è attualmente nelle vostre cantine.
Io l’ho abbinato ad un succulento petto d’anatra al forno con zucca, abbinamento che mi è piaciuto assai in quanto il vino non sovrasta la carne e accompagna in armonia il boccone. L’abbaiamento migliore rimane sempre quello di condividere un calice o due con la persona amata. Regge bene anche il calice del giorno dopo, dove i profumi sono ancora ben armonizzati e il sorso non denota cedimenti.
Questo Pinot Nero è ideale per una bella piacevole cena in compagnia degli amici migliori, e per una cena da primo appuntamento, conquisterete il partner con classe ed eleganza."

Gran Maestro Sommelier Paride Cocchi

http://www.accademiasommeliers.it/index.php?q=recensione/121

 

Maso Thaler è per l'ambiente!

La Salvaguardia dell’ambiente è sempre più importante per la nostra cantina situata, tra l’altro, all’interno del bellissimo Parco Naturale del Monte Corno.

Scelte per lo sviluppo ed investimenti importanti per l’ambiente che ci circonda:

- Da circa 10 anni nessun utilizzo nei nostri vigneti di prodotti diserbanti;

- Dal 2010 installazione e messa in funzione di un impianto fotovoltaico, con pannelli posti sul         tetto della cantina, per la produzione di energia elettrica;

- Nel 2014 realizzazione di un impianto solare termico per la produzione, con l’utilizzo                     dell’energia solare, di acqua calda.

 Salute!

 

MASO THALER IS FOR THE ENVIRONMENT!

The Protection of the environment is increasingly important for our winery located within the beautiful Natural Park of Monte Corno.

Here's our choices of development and major investments to protect the environment that surrounds us:

- In the last 10 years we have not used any herbicides in our vineyards.

- Since 2010, installation and commissioning of a PV system was adopted, with panels                      on the cellar's roof for the production of electricity

- In 2014 a solar thermal plant for the production of hot water, with the use of solar                           energy, was installed.

Cheers!

Notte delle Cantine 2015

A grande richiesta anche quest’anno saremo presenti alla bellissima manifestazione della Notte delle Cantine.

Per motivi di disponibilità di spazi per il parcheggio delle macchine, consigliamo di usufruire del servizio di SHUTTLE BUS, organizzato dall’Associazione della Strada del Vino di Termeno, che parte circa ogni mezz’ora, dalle Scuole Medie di Egna (vedi piantina) ed arriva direttamente qui al Maso Thaler.

Degustazione dei nostri vini al bicchiere. 

Possibilità di mangiare le prelibatezze cucinate dal Ristorante Agriturismo LEXNHOF di Gleno. 

Per la degustazione verticale del ns. Pinot Nero Doc (n. 5 annate), in programma a partire dalle ore 18,30, è necessaria la prenotazione, possibilmente via e-mail a info@masothaler.it

Per i prezzi e per ogni altra informazione: 338/8483363 – info@masothaler.it 

Il link con il programma:

http://www.suedtiroler-weinstrasse.it/cms/upload/NdK-Folder2015_DT-ITAL_web.pdf

NdK-Folder2015_DT-ITAL_web.jpg

Vinitaly 2015

Abbiamo il piacere di comunicare che dal 22 al 25 marzo ci troverete al Vinitaly - STAND A2-A3 PADIGLIONE N. 6 Alto-Adige /Sudtirol. Vi aspettiamo!

We are pleased to inform you  that we will be at Vinitaly - STAND A2 A3 HALL 6 South Tyrol - from March 22th to March 25th. See you there

Vom22. bis 25. Marz werden wir auf der Vinitaly sein. HALLE 6 - STAND A2 A3. Wir freuen uns auf Ihren Besuch!